Anello Buonconvento ovest

Crete Val d'Orcia Percorsi Trekking

Un bellissimo anello nelle crete senesi, che si snoda tra pievi e castelli di cui molti non suppongono neanche l’esistenza. Una passeggiata alla scoperta di luoghi incantevoli in un paesaggio complessivo che sembra uscito da un quadro del quattrocento.

Anello Buonconvento1

   Anello Buonconvento2

Punto di partenza : Vicinanze Buonconvento

Punto di arrivo : Vicinanze Buonconvento

Lunghezza sentiero : 19 chilometri (circa)

Zona attraversate : Crete senesi

Punti di interesse : Buonconvento – Fattoria la Piana – Pieve delle Piana – Casyelnuovo Tancredi – Castello di Bibbiano – Villa della Torre – Castel Rosi

Dislivello: 300 mt (circa)

Difficoltà percorso : E

Descrizione :

Si parte dalla strada che da Buonconvento porta a alla Befa, trovando posto in uno slargo ai margini della carreggiata o lungo la strada bianca che conduce alla Fattoria della Piana, che rappresenta il nostro primo obbiettivo. Fattoria fortificata (grancia), luogo di grandi suggestioni. Lasciata la fattoria, sempre per strada bianca, ci portiamo alla Pieve delle Piana, purtroppo in perenne rifacimento ma, se avete la fortuna di imbattervi nel gentilissimo pensionato che tiene in ordine il piccolo cimitero, chiedete con fiducia di farvi vedere l’interno del monastero. Dopo la visita non fate i tirchi e ricompensatelo per la gentilezza. Per stradella poderale e poi per strada bianca si procede in un tratto boscoso verso Castelnuovo Tancredi, bellissimo Castello e tenuta molto vasta. In prossimità del castello, seguendo il tracciato gps, vi è il solo momento difficile del percorso. Si tratta di procedere su di un sentiero ormai scomparso ma che superiamo con la necessaria iniziativa degli escursionisti esperti. Dopo la visita del Castello che meriterebbe da solo una sosta approfondita, ma che possiamo ammirare solo dall’esterno, a meno di non farsi ricevere dei proprietari, procediamo in un vasto paesaggio tipico delle crete per raggiungere Poggio Perignano e quindi affiancare in un lungo tratto la “ferrovia delle Crete”. Giunti ad un ponticello che attraversa la linea ferrata, non attraversandolo, volgiamo invece a sinistra per arrivare al Castello di Bibbiano, ulteriore luogo affascinante nel nostro percorso. Lasciato il castello, anche questo in restauro ci dirigiamo verso Villa la Torre suggestiva costruzione ottocentesca inserita su di un preesistente castello medioevale. Seguendo un tracciato cai ci portiamo, ai bordi di un campo seminato verso una stradella che ci conduce a Castel Rosi altro ameno posto che certamente non mancherà di sollecitare il vostro stupore. In breve torneremo sui nostri passi a recuperare i mezzi.


Anello Buonconvento