Un nuovo servizio per i soci e gli appassionati di escursionismo

Comunicazioni

Da qualche giorno sono visibili nella nuova sezione: “Sentieri CAI” della pagina principale del nostro sito, tutti i Sentieri ufficiali del C.A.I. che sono posti sotto la responsabilità ed il controllo della nostra sezione del Valdarno Superiore.  Come ricorderete

c’eravamo dato, tra gli altri, per festeggiare degnamente i 25 anni di esistenza della sezione, l’obbiettivo di realizzare il censimento con registrazione gps di tutti i nostri sentieri entro Novembre, per poterli presentare in occasione dell’Assemblea dei Delegati di tutta la Toscana che si terrà Sabato 24 Novembre p.v. a San Giovanni Valdarno, sotto la nostra organizzazione. Il risultato è stato raggiunto, non senza difficoltà, ma grazie all’impegno di numerosi soci che si sono alternati durante tutto l’anno su tali sentieri, possiamo affermare che il termine di tempo che ci eravamo prefissati è stato rispettato.

Naturalmente sia il programma, che la forma con cui lo presentiamo, che le registrazioni stesse sono migliorabili e non mancheremo di farlo in futuro ma, quello che ci lascia giustamente  orgogliosi, è il fatto che, almeno in Toscana, siamo la prima sezione che pone all’attenzione ed all’utilizzo di tutti, i sentieri ufficiali. In effetti siamo contenti che ciò avvenga perché riteniamo che in un momento di evidente stallo in cui è caduta la Direzione Regionale a riguardo della costituita e poi abortita Commissione Cartografica Regionale, questo nostro lavoro possa dare una nuova e decisiva spinta a chi di dovere per riprendere in mano tale progetto e portarlo a compimento.

Dobbiamo infatti pensare che il mondo sta cambiando velocemente ed a nuove esigenze si risponde con nuovi metodi e mezzi. Nel mondo moderno sono sempre più diffusi, anzi sono ormai universalmente presenti, cellulari che integrano ottimi sistemi GPS.

Gli escursionisti ed i turisti che già oggi li usano, ma che in un prossimo futuro sempre più li utilizzeranno, devono essere raggiunti con sistemi moderni, che diano loro la possibilità di accedere con facilità e prontezza alle informazioni ed alle possibilità che il territorio offre, ma soprattutto a quello che offrono i mezzi che possiedono. Crediamo che il metodo fondamentale sia quello di mettere a loro disposizione la nostra profonda conoscenza del territorio. Per questo già da un anno nel nostro sito si possono  trovare, scaricare ed utilizzare un numero molto elevato di percorsi che valorizzano questa parte della Toscana. D’ora in avanti vi aggiungiamo un’altra serie di percorsi, i nostri “ufficiali”, che costituiscono insieme ai precedenti “un sistema” , che potrà essere certamente d’aiuto a tutti coloro che cercano degli stimoli per ottime ed interessanti escursioni ma che cercheremo di far comprendere, tale “sistema” appunto, soprattutto ai responsabili degli enti locali ed ai proprietari di strutture turistiche. La sua presenza sul nostro sito darà certamente un potente vantaggio nelle mani di chi lo saprà utilizzare.

Crediamo così di rispondere con efficacia, con tali iniziative, alle mutate condizioni di utilizzo del territorio. La nostra sezione sa di poter giocare un ruolo centrale in questi nuovi interessi e  in queste mutate richieste dell’escursionista moderno e si pone all’avanguardia nel panorama delle Sezioni CAI della Toscana e, forse, d’Italia.

Il Presidente