Grande evento, rimozione di un vecchio areo caduto in Pratomagno

Comunicazioni

Iniziano i festeggiamenti per il 25° anno di vita della nostra sezione. Domenica 20 maggio pulizia dei sentieri in Pratomagno con una grande iniziativa: rimozione di un aereo caduto in Pratomagno oltre 30 anni fa.

In onore dei 25 anni di vita della sezione saranno ripuliti i sentieri del Pratomagno. Evento particolare è la rimozione della carlinga di un areo caduto 32 anni fa sul Pratomagno.

Domenica 16 novembre 1980 l’aereo è precipitato poco distante dalla cima del Pratomagno e solo dopo tre giorni è stato ritrovato dai soccorsi.

I tre occupanti del piccolo veicolo erano tutti morti.
L’aereo precipitato faceva parte dell’aeroclub di Viterbo.
Per tragica combinazione l’elicottero dei vigili del fuoco accorso per il recupero delle salme subì una avaria e cadde a sua volta .
Stessa sorte subì il venerdì successivo un altro velivolo precipitato a poca distanza. In questi ultimi due casi si sono distrutti i velivoli ma non ci sono state vittime.
Il caso ebbe alta risonanza nelle pagine dei giornali nazionali, proprio perché in così pochi giorni e nello stesso territorio si sono succeduti una serie così lunga di incidenti dello stesso tipo.

Domenica 20 maggio dunque due squadre di persone si muoveranno dalle ore 08.00 partendo da sentieri diversi diretti tutti verso la località Prato alla Casa dove si trova il relitto dell’aereo.

Una squadra partirà dal foro collocato sulla strada panoramica che dalla Trappola conduce verso la cima del Pratomagno.
La seconda squadra si muoverà dalle antenne di Mondrago collocate sopra a Pulicciano.
Una terza squadra inizierà ad operare invece da subito sul luogo dove è collocato il veicolo, rimuovendo le parti più grandi della carlinga.

L’iniziativa si svolge in stretta collaborazione con l’Unione dei Comuni del Pratomagno, che svolge l’attività di cura dei sentieri e dei boschi della montagna.

Alle ore 12.00 è previsto il ricongiungimento di tutte le squadre e l’operazione della conclusione della rimozione dei pezzi, alla presenza anche del Presidente dell’aeroclub di Viterbo e del pilota dell’elicottero dei vigili del fuoco caduto durante la fase di recupero delle persone decedute.

E’ prevista sul posto anche un conferenza stampa.

Per i giornalisti il punto di ritrovo è previsto alle ore 11.30 al foro sulla strada panoramica che conduce verso il Pratomagno, dove un mezzo dell’Unione dei Comuni del Pratomagno preleverà le troupe per condurle al luogo dove si trova la carlinga dell’aereo.

Rassegna stampa dell’evento:

ViterboNews
LaNazione
ArezzoNotizie
RadioNostalgia
ValdarnoPost

 

Tagged