RIPARTENZA ESCURSIONI

Comunicazioni L'articolo Le news

Cari soci,

con grande piacere vi possiamo nuovamente scrivere che è stata pubblicata la circolare relativa all’escursione del 27 e 28 Giugno 2020 – ANELLO DI MONTOZZI; potete leggerla al seguente link del nostro sito: Eventi Sezione                                                                                            

Dopo mesi di passeggiate “domestiche” tra il divano e il terrazzo finalmente possiamo tornare a fare le nostre escursioni, ufficialmente come Club Alpino, in compagnia, ma anche in sicurezza.

Permangono infatti i principali divieti di assembramento in assenza delle distanze di sicurezza interpersonale, e vanno mantenuti l’uso dei dispositivi di protezione individuale e l’adozione di tutte le precauzioni igieniche e le persone.

Nel rispetto delle normative regionali e nazionali vigenti, e prendendo atto degli indirizzi forniti dal CAI Nazionale, il Consiglio Direttivo della nostra Sezione ha deciso di proporre un calendario di escursioni che possa permetterci di tornare a camminare insieme. Va rilevato il fatto che gran parte delle Sezioni CAI della Toscana ha ritenuto opportuno rimandare l’inizio delle attività ai prossimi mesi, a causa delle molte limitazioni e delle notevoli difficoltà organizzative presenti. Dobbiamo ringraziare la grande disponibilità degli accompagnatori, che garantiranno una presenza straordinaria nelle prossime settimane.

In via provvisoria dobbiamo introdurre delle modalità di partecipazione necessarie per il contenimento del numero di partecipanti nei limiti che ci vengono imposti dalle indicazioni della Commissione Centrale per l’Escursionismo, e che ci permettano di rispettare le norme vigenti relative alla nostra attività. Vi ringraziamo fin d’ora della pazienza che vorrete ancora dimostrarci, oltre che dello spirito di collaborazione che sarà necessario per affrontare insieme le difficoltà che saremo ancora chiamati ad affrontare.

Calendario provvisorio delle escursioni, e modalità di iscrizione

Le escursioni del Calendario ufficiale potranno essere confermate solamente se la loro organizzazione sarà compatibile con le norme e le indicazioni che ci vengono fornite.

In via transitoria abbiamo deciso di organizzare la nostra attività con numerose gite straordinarie, seguendo i seguenti principi:

  • ripetizione delle gite: per permettere la più ampia partecipazione possibile le gite del fine settimana verranno svolte sia il sabato che la domenica,
  • gruppi ridotti: le escursioni del fine settimana e quelle del martedì saranno organizzate in due gruppi distinti composti da una decina di partecipanti ciascuno, con due accompagnatori che, oltre a condurre l’escursione, forniranno indicazioni per il rispetto delle misure anticovid;
  • prenotazione: la partecipazione alle escursioni avverrà solamente su

p renotazione, che potrà essere fatta on line oppure con messaggio telefonico o whatsapp. La prenotazione sarà valida solo dopo aver ricevuto conferma scritta dal CAI.

Le prenotazioni saranno possibili solo quattro giorni prima dell’escursione (dal martedì per il fine settimana, dal venerdì per le gite del martedì).

  • Numero a cui inviare la richiesta di prenotazione: 3534098930 CAI Valdarno Gite; è possibile anche chiamare questo numero, ma non si garantisce la pronta risposta;

solo le gite prenotabili in quel momento;

  • in considerazione delle limitazioni che sono state imposte alle attività sociali del 2020, non verrà richiesto alcun contributo economico per la partecipazioni alle escursioni fino al 31 luglio 2020;

Disposizioni per la partecipazione alle escursioni

  • Informazioni ai partecipanti: i partecipanti dovranno leggere ed accettare le “note operative per i partecipanti”, a cui dovranno attenersi durante le escursioni, oltre che compilare il modulo di autodichiarazione, entrambi allegati a questa mail, da consegnare agli accompagnatori; il materiale è disponibile a questo indirizzo

h ttp://L2L.it/info-gite ;

  • Trasporto autonomo: il punto di ritrovo delle escursioni dovrà essere raggiunto in autonomia dai partecipanti, nel rispetto delle norme vigenti; l’escursione ha ufficialmente inizio dopo la verifica della presenza dei partecipanti e delle dotazioni necessarie;
  • Principali regole da seguire: oltre alle note operative pubblicate ed allegate dovranno essere rispettate le seguenti regole generali:
    • solamente i soci che hanno avuto conferma dell’accettazione della prenotazione si potranno recare al punto di ritrovo indicato;
    • i partecipanti dovranno avere con sé la propria mascherina e il gel disinfettante, che non dovranno essere abbandonati nell’ambiente;
    • è necessario lavarsi le mani con acqua e sapone o in alternativa con gel igienizzante ad inizio e fine escursione e ogni volta possibile durante l’attività;
    • durante la marcia va conservata una distanza interpersonale di almeno 2 metri. Ogni qualvolta si dovesse diminuire tale distanza, durante le soste e nell’incrocio con altre persone è obbligatorio indossare la mascherina. Le persone che possono stare vicine durante l’escursione sono solo i conviventi
    • é da evitare lo scambio di vivande o attrezzatura, al di fuori dei gruppi familiari;
    • non sarà ammesso a partecipare all’escursione chi è soggetto a quarantena, chi è a conoscenza di essere stato a contatto con persone risultate positive negli ultimi 14 giorni, chi non è in grado di certificare una temperatura corporea inferiore ai 37,5°C e assenza di sintomi simil influenzali ascrivibili al Covid-19
  • Rispetto delle regole: gli accompagnatori dovranno richiedere ai partecipanti il rispetto delle disposizioni; sarà necessaria la massima collaborazione e la completa accettazione delle direttive.

Mascherine di protezione facciale

In occasione della ripresa delle nostre attività, nel rispetto delle normative attuali relative al COVID-19, il Consiglio Direttivo ha pensato di mettere a disposizione dei nostri soci una mascherina stilizzata con logo “CAI Sezione Valdarno Superiore” stampato su entrambi i lati. Le mascherine saranno in TNT lavabili e riutilizzabili, prodotte in Italia. Il contributo richiesto sarà di 5 euro a mascherina. Si richiede la prenotazione contattando con messaggio WhatsApp Fulvio Brusoni al numero 3348179438.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *