PARCO REGIONALE DEI MONTI ROGNOSI – TAVERNELLE – MONTAUTO – MONTE CROCE

Comunicazioni

Immagine2

VI RICORDIAMO L’ESCURSIONE DI DOMENICA 20 APRILE 2016:

Un percorso nella parte più bella dei Monti Rognosi dove si incontrano bellissime ville ed antichi castelli. Il percorso inizia a Tavernelle ed attraverso un’ampia strada bianca si passa dalla Villa Barbolana, poi dal Cenacolo di Montauto, casa di esercizi spirituali dotata di un parco ricco di natura. Qui è presente un vecchio leccio di quasi 750 anni (il troco si è seccato negli anni 80 generando prima 3 grossi polloni). La leggenda dice che sia stato piantato da  San Francesco nel luogo dove il conte Alberto Barbolani gli donò un mantello nuovo in cambio del suo usato il 30 settembre 1224. Nel Cenacolo vi è un dipinto dovuto ad un voto a San Francesco da parte della famiglia Galbino, vedremo una particolare meridiana nel chiosco. Si prosegue in salita per giungere vicino al castello di Montauto, nei pressi della fonte di san Francesco. Si risale fino al Monte Croce 685 mt con le sue particolari rocce: le ofioliti e vedremo la connessa opera di rimboschimento. Ampi panorami sulla Valtiberina

Ricca la flora, tutta protetta, tra cui i due tipi di stipe ( capelli di fata), l’alisso del Bertoloni. Si discende poi verso le strette avvicinandoci alla diga del Singerna con il suo vecchio ponte in mattoni parzialmente sommerso. Potremo vistare il nuovo centro visita ( costo 1€) in località “La fabbrica” poco sopra all’antica fonderia. Proseguendo lungo il torrente che, nel fase di ritorno passa sotto il Conventino, si prosegue per l’asfalto passando dal Bagnoro caratteristico gruppo di case, fino a Tavernelle ( il viottolo lungo il torrente non è praticabile). Si arriva così a Tavernelle di Anghiari ( statale della Libbia).Immagine1

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *