La Chiesa di San Piero al Terreno

In Valdarno Pievi e Opere d'Arte pievi ed opere a incisa-figline Pievi ed Opere d'Arte Valdarno

La chiesa di San Piero al Terreno (altre volte San Pietro), si trova nel comune di Figline Incisa Valdarno nei pressi della Via vecchia Aretina. San Pietro è titolare di questa come di molte altre chiese della Diocesi di Fiesole: a lui sarebbe dovuto, secondo la tradizione, l’invio di San Romolo a evangelizzare la zona. Risiede sopra uno sprone orientale del Monte Scalari detto il Poggio della Croce, presso le scaturigini del torrente di Rimaggio che passa rasente al convento del Vivajo, a circa 300 metri sul livello del mare. Il Rimaggio è un piccolo torrente che scende appunto dal Poggio delta Croce, passando per S. Piero al Terreno, attraversando la strada postale Aretina sotto il ponte di Rimaggio, prima di entrare nell’Arno fra l’Incisa e Figline. San Piero è un’antica parrocchia prioria, La chiesa, già citata in un documento del 1148, faceva parte in tempi vicino al mille del piviere di San Vito dell’Incisa. In effetti anche nelle Rationes del 1276 e del 1302 lo troviamo nel piviere di San Vito. Nel 1350 invece lo troviamo nel registro degli estimi del piviere di Santa Maria a Figline. Come conferma di quest’ultima posizione possono valere i registri dei “Campioni” del catasto del 1427, che vedono San Piero inserito nella potesteria di Figline. Nel 1438 era priore di S. Piero al Terreno il sacerdote Bernardo di Giovanni Benvenuti, fondatore di un canonicato nella Metropolitana fiorentina, rettore e fondatore del Monastero di S. Pier Maggiore in Firenze. La Chiesa è stata completamente ristrutturata nel Settecento. È dotata di un ricco patrimonio artistico: una Madonna del Rosario (XVII secolo), una grande tela con la Trinità e la Madonna di Agostino Melissi( XVII secolo) e una bella tavola di scuola fiorentina dell’inizio del Cinquecento nella quale è la Madonna col Bambino tra i santi Pietro, Paolo, Giacomo e Francesco. Un affresco staccato di scuola umbra del primo Quattrocento rappresenta la Madonna col Bambino in trono tra i santi Biagio, Bernardo, Pietro e Paolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *