Il gelso (moro), albero storico della nostra montagna e campagna.

(Il moro bianco di San Clemente in Valle- Loro Ciuffenna, decano di tutti i gelsi della nostra montagna ) Nelle nostre campagne, dal piano alla collina, esistono  ancora molte piante di gelso (moro), si trovano singole o ancora in filari ordinati lungo la stradelle campestri o nei dintorni delle  case coloniche,case  in genere oggi ristrutturate […]

Continua a Leggere

BITURIHA (Levane)

Una delle ragioni che rendono difficile la definizione del tracciato della Via Cassia ed hanno sempre da un lato appassionato storici e ricercatori, dall’altro ne hanno reso molto dubbie le conclusioni, è stato il problema della identificazione e del posizionamento di Bituriha. Questa località è indicata nella “Tabula Peuntigeriana”, la pergamena (che riproduciamo qui sotto) […]

Continua a Leggere

Il Castello di Riofino (San Giovanni Valdarno)

Nel nostro lavoro sulla Cassia che prevede la definizione del tracciato sul piano alluvionale del fiume Arno lungo la sua sponda sinistra nelle vicinanze dell’attuale San Giovanni Valdarno è posto un sito che ha attirato la nostra attenzione. Riccardo Chellini nel suo pregevole lavoro: “Il sistema viari da Fiesole e Firenze al Valdarno aretino” parla […]

Continua a Leggere

Oratorio dei Bandini a Casabiondo o chiesetta dell’Immacolata Concezione.

Nel contesto profondamente religioso  nato dalla controriforma dopo il Concilio di Trento, anche nella nostra zona furono costruite alcune chiesette padronali in un arco di tempo compreso fra la fine  del XVI° e i primi anni del  XVIII° secolo, molto  per esigenze di prestigio familiare ma anche  per  forti motivi religiosi. In alcuni territori, queste […]

Continua a Leggere

Piandiscò: Testimonianze su un antico tracciato della Sette Ponti.

Dall’abitato di Piandiscò per  andare verso Reggello occorre attraversare  il  torrente  Resco che proprio in prossimità del paese scorre nel fondo di una gola incassata. Nell’attuale tracciato della provinciale dei Sette Ponti,   il Resco viene superato a circa 700 m dall’abitato con un ponte    che è il più alto, dal fondo della gola al piano […]

Continua a Leggere

VENERDI’ 10 maggio 2019 presentazione della Guida e della Cartina dei “4 percorsi storici nel Valdarno Superiore, in cammino da Firenze ad Arezzo”.

VENERDI’ 10 maggio 2019presso il Chiostro di Cennano e la Sala della Biblioteca dell’Accademia Valdarnese del PoggioVia Poggio Bracciolini, 36/40   MONTEVARCHI (AR) ore 19.30 Apericena offerto ai partecipanti ore 21.00 presentazione della Guida La guida è stata realizzata, dopo un lungo lavoro di ricerca storico-artistica e naturalistica, sulla base dei percorsi escursionistici CAI, e su percorsi che seguono strade demaniali o arterie in parte […]

Continua a Leggere

La Storia in Villa

Siamo lieti di segnalarvi la serie di eventi organizzata dall’Accademia Valdarnese del Poggio.  I tre incontri sono dedicati alla storia medievale e rinascimentale: castelli imprendibili e ville sontuose, vicende belliche e imprese economiche nell’epoca più intensa delle trasformazioni politiche del Valdarno, fino al tempo della dinastia medicea. Sarà presente anche la nostra Sezione con il […]

Continua a Leggere

Un libro per naturalisti, letterati e filologi: ma non solo.

Quest’inverno, dopo circa quattro anni di studi e ricerche esce finalmente il volume “Uccelli d’Italia – Dizionario Etimologico e fantastico” dell’autore Mario Morellini, socio del CAI Valdarno Superiore, nonché naturalista e guida ambientale che dal gennaio 2016 collabora al giornalino on line “Quel Mazzolin di Fiori”, rivista a cura del CAI Valdarno Superiore.

Continua a Leggere