Anello – Fonterutoli -Campalli – Cignan Bianco – Caggio –

Questo anello è una variante che partendo sempre da Fonterutoli ci conduce sempre nel paesaggio chiantigiano più vocato per la produzione vinicola. Bellissimi paesaggi e borghi in pietra ristrutturati ci faranno trascorrere una piacevole giornata, in un primo tempo in dolce discesa e quindi in lieve salita.

Continua a Leggere

Anello – Radda (Mulino del Ponte) – Pietrafitta – Montalto – Santa Maria a Grignano –

Trovato un posto per i mezzi poco ad est di Radda in località Mulino del Ponte (306 slm) ci addentriamo nella stradella bianca che ci condurrà in salita a Pietrafitta (567 slm). il percorso si svolge quasi completamente nel bosco tipico del territorio chiantigiano.

Continua a Leggere

Anello – Gaiole – Barbischio – Monte Muro – Montegrossi –

Il percorso prende le mosse da Gaiole (360 slm) e si volge verso il Castello di Barbischio (465 slm). La salita non accenna a interrompersi fino nei pressi di Monte Muro dove si raggiunge il crinale dei monti del Chianti che lo separano dal Valdarno sul quale si apre una piacevolissima veduta (779 slm).

Continua a Leggere

Anello – Castellina in Chianti – Lilliano –

Castellina è uno dei borghi famosi in tutto il mondo per la dolcezza del territorio e la sua vocazione verso un vino senza pari. Anche Lilliano non scherza come qualità del territorio e dei suoi prodotti, vino ed olio naturalmente. Un percorso che colpirà perché lascia apprezzare la straordinaria estensione delle vigne dell’oro rosso.

Continua a Leggere