Anello Radda – Castelvecchi – Volpaia – Santa Maria Novella

Chianti Percorsi Trekking

Un percorso che attraversa uno dei punti più panoramici del Chianti e si sofferma su borghi ed emergenze architettoniche di straordinario valore artistico, storico e paesaggistico. Non ultima la considerazione che acquistare i profotti di questa terra riconcilia spesso con la qualità alta della vita.

Radda Castelvecchi Volpaia 1

  Radda Castelvecchi Volpaia 2

 

 

 

Punto di partenza e arrivo: Mulino di Radda

Lunghezza percorso: 19  Km circa.

Dislivello: 650  mt (circa)

Zone attraversate: Chianti

Luoghi di interesse: RaddaCastelvecchiMadonna del Fossato –  Volpaia – Pieve di Santa Maria Novella

Percorso: E

Descrizione

Partiamo da poco lontano Radda, scendendo verso il Mulino di Radda  (350 mslm) e prendiamo una stradella sterrata che in falsopiano ci conduce ad imboccarne un’altra che in salita, questa volta, ci fa arrivare nei pressi della fattoria di Montemaggio vicino all’omonimo Poggio (569 mslm).  Ancora proseguiamo in salita su  sentiero che ci conduce ad incontrare una strada bianca che arriva a Castelvecchi (558 mslm), vera chicca del territorio, importante centro di produzione di vini e ameno luogo di accoglienza turistica. Riprendiamo la salita su di un sentiero desueto ma che doveva essere un tempo importante via di collegamento verso Volpaia ed i borghi limitrofi fino a ritrovare l’ennesima strada bianca chiantigiana(770 mslm) e punto più alto della giornata, che ci conduce, dopo Villa al Monte (635 mslm), ad un gioiello architettonico e storico che solo i percorsi CAI sanno indicare: la chiesa settecentesca nel bosco della Modonna del Fossato. Si riparte quindi verso l’antico castello di Volpaia (610 mslm)che merita una sosta  meditata. Visitato il borgo che è rimasto fortunatamente un gioiello medievale quasi inalterato si ridiscende per poi risalire verso la Pieve di Santa Maria Novella (476 mslm) che varrebbe la pena trovare aperta ma che difficilmente lo sarà. In breve, seguendo stradelle poderali che affiancano filari di ottime viti ,ritorniamo sul nostro punto di partenza a recuperare i mezzi.

Anello Molino di Radda Poggio Montemagio Castelvecchi S.M.Novella