Anello – Montevarchi – Montegonzi – Cavriglia – Ricasoli –

Percorsi Trekking Valdarno

Un itinerario sopra la media per lunghezza ma non proibitivo per salite, anche se il saliscendi è continuo. Si attraversa un territorio compreso fra Montevarchi e Cavriglia meravigliandoci che esistano ancora possibilità di percorrere a piedi, in strade non battute dalle macchine, territori così intensamente antropizzati.

Punto di partenza : Montevarchi

Punto di arrivo : Montevarchi

Lunghezza sentiero : 21 chilometri (circa)

Zona attraversate : Montevarchi – Montegonzi – Cavriglia – Ricasoli

Punti di interesse : Giglio Montevarchi Montegonzi Cavriglia Ricasoli

Difficoltà percorso : EE (lunghezza 21 chilometri)

Descrizione :

Partenza dal Giglio (142 mslm), quartiere di Montevarchi e, dopo aver passato il sottopasso della ferrovia in costante salita verso il podere Selvatici, il podere Selva si attraversa il borgo ristrutturato di Fontebussi (352 mslm) e si arriva al paese di Montegonzi (437 mslm). Ametà paese si svolta a destra verso il podere Poggiolo (370 mslm) ed in falsopiano con discesa prevalente si arriva a Cavriglia (280 mslm). Uscendo da Cavriglia verso est si ritrova, dopo l’asfalto, lo sterrato del sentiero che dopo Boccagnano e circunnavigando Passelli alto a causa di una frana che si interpone sul cammino si scende alla strada del Borro al Quercio (156 mslm). Abbiamo Ricasoli sul crinale davanti e lo raggiungiamo in un ultimo sforzo (245 mslm). Il percorso ora si fa facile fino ad arrivare al Giglio.

 


Montevarchi-Montegonzi-Cavriglia-Ricasoli-Montevarchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *