Anello Montebenichi – Rosennano – Fietri – Montefienali – San Vincenti

Percorsi Trekking Valdambra

Un anello molto impegnativo per la presenza di numerose salite e successive discese, con tratti su vecchi sentieri che, essendo desueti, non sono di agevole passaggio. Siamo nella vallata dell’Ambrella, un territorio ancora incontaminato, che vi riserverà meravigliosi paesaggi e paesi incantati.

Rosennano Fietri San Vincenti

Punto di partenza e arrivo: Ponte di Macereto (Montebenichi)

Lunghezza percorso: 17  Km circa. (con partenza dal paese di Montebenichi diventano 21 chilometri)

Dislivello: 650  mt (circa) (850 mt con partenza ed arrivo a Montebenichi)

Zone attraversate: Chianti

Luoghi di interesse: MontebenichiPieve di Santa Maria di Altaserra– Rosennano – Montefienali – Pieve di San Vincenti

Percorso: E

Descrizione:

L’anello può partire da Montebenichi ma crediamo che sia più opportuno portare i mezzi al ponte di Macereto (327 mslm), alla confluenza dell’Ambrella nell’Ambra. In questo modo ci limitiamo sulla lunghezza e non finiamo con l’impegnativa salita di oltre duecento metri di dislivello per tornare in paese a Montebenichi. Partendo quindi dal ponte prendiamo la strada bianca che in costante salita ci porta a Rosennano (547 mslm), primo gioiello di paese che incontriamo. Prima di attraversare la strada principale ci soffermiamo alla gradevolissima piazzetta della chiesa da dove si può ammirare il primo splendido paesaggio verso la campagna senese. Siamo nel dominio dei Berardenghi, famiglia potente nel medioevo che signoreggiava su queste colline. Proseguendo sempre su bella strada bianca ed ancora in salita, si arriva alla strada asfaltata provinciale che da Monte Luco porta a San Gusmè. Noi prendiamo a destra e, fatte poche centinaia di metri, svoltiamo ancora a destra per strada bianca, in discesa, che ci conduce al podere Querceto, una bellissima casa torre che stanno ristrutturando. Qui dobbiamo fare molta attenzione perchè il sentiero che conduce a Fietri è guasi scomparso e solo seguendo la traccia gps si possono avere buone possibilità di non perdere il sentiero che in rapida discesa ci conduce a superare l’Ambrella (475 mslm) in un luogo che evidentemente in passato doveva essere di notevole transito giudicando dalla larghezza della vecchia strada rimasta. Dopo sorpassato il fiume, andando sulla destra, il cammino si fa più agevole e, dopo aver raggiunto casa Carletti (493 mslm), si può fare una scelta.  La migliore a nostro giudizio è quella di salire a sinistra fino al paese di Fietri (617 mslm), molto ben conservato e ottimamente ristrutturato con notevoli affacci sulla valle. Se invece non vogliamo arrivare al paese per poi tornare sui nostri passi, si può proseguire attraversando la vigna che ci troviamo davanti per giungere ad un cancello verde che ci indica un sentiero proprio dietro di esso che ci condurrà in salita a Montefienali (549 mslm) un paese medioevale da favola a cui non pende letteralmente un capello, con al centro un bellissimo palazzo signorile dalle belle finestre rinascimentali. Guadagnata la strada sterrata, molto larga, che da San Vincenti si dirige verso Monte Luco, voltiamo ancora a destra per giungere  a San Vincenti, pieve antichissima e di bellezza rara, compresa in un ambiente coevo. In poco tempo, in piacevole discesa, torniamo al ponte di Macereto. Ricordatevi, dal momento che siete vicini, di visitare sia Montebenichi che la Pieve di Altaserra, ultimi due gioielli del territorio.

Montebenichi Rosennano Fietri San Vincenti