Anello Gorgiti Rocca Ricciarda Croce del Pratomagno Montrago Modine

Percorsi Trekking Pratomagno

Percorso classificato “EE” per la lunghezza abbinata al dislivello di oltre mille metri, da affrontare se ben preparati fisicamente. Partenza dal bivio dei borghi di Modine e Gorgiti, sulle pendici del Pratomagno.

Punto di partenza e arrivo: Bivio Modine Gorgiti

Lunghezza percorso: 17 Km circa.

Dislivello: 1100 m

Zone attraversate: Pratomagno

Luoghi di interesse: Modine-Gorgiti- Rocca Ricciarda-Croce del Pratomagno

Percorso: EE

Descrizione

Raggiunto il paese di Gorgiti prenderemo in rapida salita il sentiero CAI n° 37 fino a raggiungere il sentiero CAI N° 21(814 mslm) che a mezza costa in leggera salita ci condurrà dapprima al cimitero Rocca Ricciarda (937 mslm), da visitare il borgo,  prima di un ponte in muratura con un mulino, recentemente restaurato, si lascia la strada per proseguire a destra su sentiero inerpicandosi, tra castagni e faggi, sul fianco del poggio Cocolluzzo, fino a raggiungere la strada forestale presso Fonte del Pero (1250 mslm). Si segue in salita quest’ultima fino ad incrociare, dopo una sbarra, la strada panoramica (1359 mslm). Si segue la strada a sinistra per pochi metri, poi si gira a destra per un sentiero di bosco, faggi e abetina, fino ad arrivare alla pratina caratteristica del Pratomagno, questo tratto è molto impegnativo per il dislivello da affrontare fino alla croce del Pratomagno (1591 mslm). Sommità dalla quale possiamo godere di un panorama a trecentosessanta gradi, dall’Appennino Tosco-Emiliano alle Apuane all’Amiata al Chianti. Percorrendo la dorsale OO, direzione nord, passeremo dal poggio Varco di Castelfranco (1516 mslm), Varco alla Vetrice (1451 mslm) con, sulla sinistra, l’innesto con il sentiero CAI n°20 che seguiremo. Sentiero che mantenendosi prossimo al crinale, in mezzo ad un bel bosco di faggi, raggiunge in sequenza poggio Uomo Morto, poggio Donna Morta, Massa Ladronaia (1406 mslm), poggio Montrago (1285 mslm), in ripida discesa, proseguiamo fino all’incrocio con sent. CAI n35 sulla sinistra che scende al Monte Cocollo. Il sentiero, ora a volte più pianeggiante, ci permette di goderci un bellissimo panorama sul Valdarno. Al bivio per Capanna Rigodi (937 mslm) svoltiamo a sinistra prendendo un sentiero forestale in discesa, percorso circa trecento metri svoltiamo a destra sempre su forestale per ritornare al borgo di Modine punto di partenza.



Anello Modine-Gorgiti-Rocca Ricciarda-Croce Pratomagno-Montrago