Anello Crocina – Campovecchio – Spedale – Monte Capannino – Poggio della Baselica

Casentino Percorsi Trekking

Un percorso nel versante casentinese delle ultime propaggini del Pratomagno in un territorio poco battuto e quindi anche difficile.


 

 

 

 

Punto di partenza e arrivo: Passo della Crocina

Lunghezza percorso: 15 Km circa.

Dislivello: 600 mt circa

Zone attraversate: Pratomagno versante Casentino

Luoghi di interesse: Capolona – Subbiano- Badia di Sant’Apollinare – Spedale – Poggio della Baselica

Percorso: E

Si inizia dal passo della Crocina (671 mslm)dove è possibile lasciare le macchine. Si procede sul versante verso Poggio della Baselica ma, poco prima di arrivarci (quota 721 mslm) si entra decisamente nel bosco seguendo con attenzione la traccia gps dal momento che il sentiero non è segnalato. Si giunge ad una stradella al limite del bosco che si segue sulla sinistra fino ad arrivare a Campovecchio (550 mslm) un piccolo borgo che una volta doveva avere una sua importanza dal momento che vi era stata eretta una pieve che era dedicata a Sant’Apollinare (reminiscenze bizantine). Qui, con mille attenzioni, bisogna trovare  in discesa il guado del torrente che scorre al limite di un campo incolto. Il guado è coperto dai rovi che stanno vincendo sui vecchi lavori agricoli. Seguendo il piccolo sentiero sulla sinistra si arriva in salita alla strada provinciale Talla-Crocina che si segue per qualche centinaio di metri sulla destra. Appena troviamo una stradella bianca sulla destra ci dirigiamo su questa che in discesa ci porta verso il torrente Lavanzone (ponte a 430 mslm), bellissimo corso d’acqua in un ambiente presso che incontaminato. Passato il guado si comincia a salire su stradella bianca fino ad arrivare sul crinale nei pressi di Spedale (670 mslm). Voltando a destra si prosegue sul crinale verso Monte Capannino (740 mslm) e quindi, dopo aver superato Poggio della Baselica (772 mslm), si torna sui nostri passi per riguadagnare il passo della Crocina.

Crocina Campovecchio Spedale