Anello – Cortona – Alta Sant’Egidio – Eremo Delle Celle –

Percorsi Trekking Toscana vari

Cortona è una città molto bella, ha una fama meritata nazionale ed internazionale. Molti di noi l’anno visitata più volte. Meno conosciuti sono i dintorni, specialmente il monte che la sovrasta, appunto Alta Sant’Egidio.

Punto di partenza : Cortona

Punto di arrivo : Cortona

Lunghezza sentiero : 16 chilometri (circa)

Zona attraversate : Cortona  Alta Sant’Egidio  Eremo Delle Celle

Punti di interesse : Cortona Chiesa di Santa Margherita Vie Consolari basolate Eremo delle Celle Via Crucis Severini.

Difficoltà percorso : E

Alta S.Egidio 1

Alta S.Egidio 2

 

 

 

 

 

 

 

 

Descrizione :

Questo itinerario che vi presentiamo lega alcuni significativi monumenti della città ad altri nelle immediate vicinanze, momenti di riflessione mistica, a panorami che ci fanno comprendere le ragioni che sottostanno alla localizzazione degli abitati ed alla corografia dei luoghi.

Lasciati i mezzi al parcheggio vicino alle mura ci portiamo rapidamente nella piazza principale. Una rapida occhiata alle emergenze architettoniche medievali e rinascimentali e su in salita verso la piazza Santa Margherita. La Santa è patrona di Cortona e dei pellegrini.

Appena visitata la chiesa si può ripartire alla destra della piazza, avendo la facciata della chiesa alle spalle. Si percorre così una strada bianca che costeggia la strada asfaltata e che giunge a Torreone. All’incrocio un cartello attira la nostra attenzione al di là della strada: “Strada Basolata romana imperiale”. La strada è piccola, asfaltata e costeggia per un tratto i giardini di alcune villette. Ben presto però diventa bianca. Si percorre agevolmente anche se in costante salita e piano piano entriamo nel bosco che non ci lascerà  fino alla sommità di 1047 mt. Se alziamo lo sguardo al panorama, ne vale veramente la pena! Tutta la Val di Chiana è davanti a noi

Come abbiamo  detto il sentiero è segnato in modo egregio e quindi risulterà facile, sia seguendo i segnali, sia seguendo i tratti di basolato arrivare, sempre in salita,  quasi alla sommità dell’Alta Sant’Egidio. Dopo aver percorso un breve tratto di strada asfaltata, riprendendo un sentiero sulla sinistra arriviamo all’Alta S. Egidio. Il panorama che si allarga mostrando la quasi totalità del Lago Trasimeno. Non vi consigliamo di fermarsi ora a consumare il pranzo presso le antenne paraboliche che vi si trovano ma, tenendo le antenne sulla destra, alla sinistra dello spiazzo, vedrete una strada in ripida discesa. Iniziando a scendere, dopo 50 metri, la strada diventa agevole e, percorrendo una strada in mezzo all’abetina potete tranquillamente trovare un posto per consumare il pranzo a sacco che certamente vi sarete portati nello zaino.

Non ci sono segnali e quindi su questo tratto del percorso deve essere posta la massima attenzione. Oltre al GPS è’ necessaria una buona carta ed il percorso disegnato.  Quello che occorre sempre ricordare è che l’Eremo delle Celle rimane in basso rispetto alla nostra posizione, spostato a sinistra. Comunque l’abetina va percorsa a zig-zag. e in rapida discesa ci portiamo all’Eremo delle Celle, sempre ricordando che è alla nostra sinistra a 530 mt circa di altitudine. Appena arrivati alla strada asfaltata (via dei Cappuccini) giriamo a destra per giungere all’Eremo che non vediamo fino a che non arriviamo alla piazza antistante. Il luogo invita subito al raccoglimento ed alla meditazione.

Dopo aver visitato il Monastero si ripercorre indietro la strada asfaltata e si prosegue, sempre su strada asfaltata (tenendosi sulla sinistra) per circa 2 chilometri complessivi, fino a raggiungere il bivio di Torreone che avevamo incontrato poco dopo la partenza (non esiste variazione). Ripercorrendo il tratto di strada bianca della mattina rientriamo in piazza Santa Margherita ma questa volta usciamo per la selice dalla parte sinistra della piazza. Possiamo così ammirare la “Via Crucis” di Severini e, passeggiando, raggiungere la piazza centrale di Cortona dove termina il nostro percorso.

Percorso di tipo: E

Punti di interesse: Cortona; Chiesa di Santa Margherita; Vie Consolari basolate; Eremo delle Celle; Via Crucis Severini.

Cortona-Alta S.Egidio-Celle-Cortona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *