Anello Badia Agnano – San Pancrazio – Cacciano – Migliaraccio – Migliari

Percorsi Trekking Valdarno

Questo percorso. permette di conoscere le colline tra Badia Agnano e Civitella, soffermandosi spesso per ammirare le bellezze esistenti.

 

 

 

 

 

 

 

Punto di partenza : Badia Agnano

Punto di arrivo : Badia Agnano

Lunghezza sentiero : 16,5 chilometri (circa)

Dislivello sentiero : 650 metri (circa)

Zona attraversate : Collina tra Badia Agnano e Civitella

Punti di interesse : Badia Agnano, San Pancrazio, Cacciano, Migliari

Difficoltà percorso : E

Descrizione :

Si parte da Badia Agnano non prima di aver visitato la vetusta Badia ed aver apprezzato il borgo antico che la racchiudeva in un abbraccio fortificato. Si procede per stradella di campagna sul sentiero CAI N° 125 per lasciardo dopo poco per portarsi in salita a ritrovare la strada asfaltata che giunge a San Pancrazio. Il percorso non prevede la fermata in questo antico castello della Badia di Ruoti ma, volendo, una sosta non è sprecata. Si torna su sentiero CAi N° 103 nel bosco in discesa per giungere alla strada provinciale 18 che affrontiamo volgendo a destra verso Civitella lasciando il sentiero che invece volge a sinistra. Giunti alla deviazione per Cacciano affrontiamo decisamente la salita, su strada bianca, la più dura della giornata, per arrivare a questo antico castello. Da Cacciano proseguiamo sempre su strada bianca verso i ruderi del castello di Migliaraccio (ritroviamo il sentiero 103 che seguiamo)e quindi verso Migliari dove, se facciamo attenzione, ci aspetta un gran panorama. In discesa, sempre su sentiero 103 ritroviamo la provinciale che attraversiamo e per una strada sterrata, risalendo leggermente per arrivare al podere la Casa, ritroviamo Badia Agnano.

 

 

Anello Badia Agnano San Pancrazio Cacciano Migliari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *